Le temperature aumentano, in maniera inversamente proporzionale al nostro tasso di sopportazione del mondo. E tu che tipo sei, come vivi l’estate?

  • parto per tre mesi di vacanze, mi trasferisco nella casa al mare, in montagna, non mi posso lamentare. Di notte passo da un party all’altro, cene con amici ed eventi esclusivi.
  • cerco di organizzarmi tra lavoro, casa, bambini, cenette in giardino e piscina
  • passo dall’aria condizionata di casa a quella della macchina, poi a quella dell’ufficio e nel fine settimana ci sono i centri commerciali
  • vivo come una larva chiuso in casa, al buio, finestre serrate, esco solo quando cala il sole per fare la spesa

In qualsiasi modo tu viva l’estate, sappi che prima o poi (fortunatamente) finirà e torneremo ad una vita “normale”.

Non è proprio il momento di trascurarsi, anzi la nostra pelle ha bisogno di qualche attenzione in più in questo periodo, per non ritrovarsi a settembre con qualche nuova rughetta, macchia o con la pelle poco tonica e disidratata.

Non preoccupatevi, qualche attenzione in più non significa dover applicare creme e cremine a intervalli regolari durante tutta la giornata! Basta un po’ di cura e costanza nella nostra skin care routine estiva, i prodotti giusti per il nostro tipo di pelle e con una formulazione efficace.

Le basi della skin care routine estiva: idratazione e protezione

Rimangono importanti anche in estate gli step fondamentali per la cura della pelle: detersione, idratazione e nutrimento, esfoliazione. Ma se dovessimo scegliere le due parole d’ordine per la skincare estiva sarebbero idratazione e protezione.

L’esfoliazione è davvero molto importante in questo periodo, soprattutto in relazione all’abbronzatura. Per avere una pelle dorata e un colorito omogeneo è fondamentale esfoliare costantemente la pelle, anche se in maniera super delicata. Ma non tutti sono amanti dell’abbronzatura e del colorito ambrato, mentre idratazione e protezione sono step universali.

D’estate la pelle è sottoposta ad un forte stress, soprattutto se ci esponiamo al sole. L’afa, il caldo, gli sbalzi di temperatura, l’umidità, l’aria condizionata sicuramente non aiutano a mantenere la pelle idratata. Dobbiamo quindi correre ai ripari con creme, maschere, sieri che riescano a idratare in profondità e a non evaporare troppo rapidamente.

Le texture delle ultime formulazioni cosmetiche ci aiutano perché sono fresche, piacevoli da applicare, leggere, e non si sentono sulla pelle, anche sudando. Il consiglio di Sonia è, se possibile, di conservarle in frigorifero, in modo da potenziarne l’effetto drenante e rendere l’applicazione ancora più piacevole.

Altrettanto importante è proteggere la pelle dalle aggressioni esterne, principalmente dai raggi solari. Ormai è risaputo quanto sono dannosi per la nostra pelle e che rischi portano, quindi è buona norma proteggersi dal sole ogni volta che usciamo di casa. Anzi, in realtà anche in casa abbiamo delle fonti luminose potenzialmente dannose: la luce blu di smartphone e computer, di cui abbiamo parlato in un articolo precedente.

Ma protezione non significa solo protezione solare, ma anche da altri agenti esterni aggressivi, per questo è importante proteggere la pelle a 360°.

4 prodotti must have per la protezione e idratazione della pelle in estate

In Seiskin continuiamo a credere che la vera chiave per l’efficacia di una skincare routine sia la personalizzazione, ma questi prodotti sono troppo “golosi” per non parlarvene, e possono essere inseriti nella skincare di qualsiasi tipo di pelle con risultati sorprendenti.

Sérum de teint Biologique Recherche 

A parte poche “irriducibili”, in estate anche la nostra make up routine si riduce drasticamente. Con il caldo molti dei nostri prodotti make up non sono affatto confortevoli e quindi li abbandoniamo. Ma vogliamo lo stesso un aspetto radioso, un colorito omogeneo e sano, anche se decidiamo di non abbronzarci. Non dobbiamo rinunciarci, la soluzione c’è.

Questo siero colorato di Biologique Recherche ci dà la copertura di un prodotto make up insieme all’idratazione e protezione di un prodotto di skincare :

  • protegge dall’invecchiamento precoce combattendo i radicali liberi provocati dal sole, dalle luci blu e dagli infrarossi (non ha SPF)
  • protegge dall’inquinamento atmosferico
  • è estremamente idratante ed è formulato per mantenere a lungo questa idratazione

Va benissimo per chi rimane in città e prevede di non esporsi direttamente al sole, oppure al mare abbinato ad un filtro solare.

Relief Therapist di Bakel

In questo periodo le aggressioni degli agenti esterni mettono a dura prova le naturali barriere protettive della pelle e la rendono ancora più esposta. Secondo recenti studi è stato dimostrato che uno stato costante di irritazione porta ad un invecchiamento precoce, quindi dobbiamo assolutamente prevenire, calmare e lenire la pelle e “spegnere” le irritazioni.

Senza arrivare a vere e proprie ustioni, a volte capita di sentire la pelle che tira, leggermente arrossata o particolarmente arida. Il siero di Bakel può essere utile in queste situazioni, ma può anche essere inserito nella routine quotidiana per ristorare la pelle a fine giornata.

Nonostante tutte le nostre attenzioni infatti, la pelle può comunque subire l’aggressione di sole, caldo e disidratazione.

Gel ADN Silkgen di Biologique Recherche

Mentre il precedente ha una spiccata azione lenitiva, il Gel Adn Silkgen è prevalentemente idratante, quindi perfettamente in tema con la skincare estiva.

Idrata efficacemente la pelle e la mantiene idratata a lungo. La pelle risulta rimpolpata, levigata, luminosa, come dopo un buon sonno rilassante. Inoltre è sicuramente più protetta dalle aggressioni interne perché integra, e rigenerata, in grado quindi di conservare le sue naturali barriere protettive.

Rose Gold Radiance Booster di 111SKIN

Sempre a proposito di idratazione, l’ultimo prodotto must-have per quest’estate è il siero illuminante di 111SKIN. E’ un prodotto multifunzione, che ha un effetto idratante ma anche cosmetico, perché al suo interno ha delle micro-pagliuzze dorate che esaltano l’abbronzatura.

E’ un siero piacevolissimo, fresco e delicatamente profumato, da applicare su viso e corpo come illuminante, ma anche come elisir idratante. Perfetto sul décolleté, sulle spalle e sulle gambe per esaltare l’abbronzatura.

Due ultime tips per la skin care routine estiva

  1. Idratazione e protezione del viso vanno sicuramente abbinati alla protezione solare, di cui abbiamo parlato nell’ultimo articolo, altrimenti tutti i nostri sforzi per avere una bella pelle verranno vanificati.
  2. L’idratazione che possiamo apportare alla nostra pelle dall’esterno è comunque limitata se non ci manteniamo idratati anche dall’interno. Sembrerà banale, ma ricordarsi di bere costantemente durante la giornata fa veramente la differenza!